Terremoto, cantieri su strade Arquata T.

ARQUATA DEL TRONTO (ASCOLI PICENO), 5 APR - "Realizzare un by pass funzionale alla mobilità verso l'Umbria". "E' l'obiettivo - dice il presidente della Provincia di Ascoli Piceno Paolo D'Erasmo - delle opere di sistemazione e messa in sicurezza" ultimate o in completamento su due arterie nel Comune di Arquata del Tronto (Ascoli Piceno), le Provinciali 64 'Nursina' e la 129 'Trisungo Tufo', ora chiuse al traffico. "La loro riapertura - aggiunge - consentirà, almeno al traffico leggero, di raggiunge la Ss 685 Delle Tre Valli Umbre nel tratto marchigiano". Su un tratto della '64' è iniziata la messa in sicurezza (reti corticali sulla roccia a monte, palificate a valle e asfaltatura); eseguiti lavori provvisionali per riaprire la strada verso Capodacqua e l'innesto con la Ss 685. A maggio partirà la sistemazione definitiva. La prossima settimana verranno ultimati interventi provvisionali per la messa in sicurezza della 129 e riaprirla, in fasce orarie e a senso unico alternato. Appaltati i lavori definitivi su questa strada.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Nuova Riviera
  2. PicenoTime
  3. La Nuova Riviera
  4. La Nuova Riviera
  5. La Nuova Riviera

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Spinetoli

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...